invertising

Invertising
WebCode
®

Paolo Iabichino
invertising - il libro
 
 
creative commons
This site is licensed under Creative Commons Attribuzione – Attribuzione non commerciale – Non derivate 2.5 Italia Licence.Opere

Paolo Iabichino

Nato nel 1969, è in pubblicità dal 1990, è passato dall’advertising tradizionale alla comunicazione relazionale, incontrando qui la giusta dimensione di uno scrivere più attento al destinatario.

Paolo Iabichino è Executive Creative Director di OgilvyOne e OgilvyAction Italia, le agenzie del Gruppo Ogilvy specializzate nel digital e one-to-one marketing, e nel consumer & trade activation.
Con il suo team gestisce campagne e strategie di comunicazione per importanti marche italiane e internazionali ed è convinto che la pubblicità non abbia più bisogno di un target, ma di un interlocutore con il quale marche e prodotti devono mettersi in relazione, superando la logica del bisogno per sposare l’etica del servizio.

Docente di un master post laurea di advertising presso la Scuola Politecnica di Design di Milano, Paolo Iabichino è tra gli autori di un saggio a più voci pubblicato da Sperling & Kupfer e intitolato "La Magia della Scrittura" ed è ancora presente con un intervento sulla scrittura in rete all'interno della ristampa di "Business Writing“, curato da Alessandro Lucchini ed edito da Sperling & Kupfer. 
Sempre con Lucchini e Sperling ha partecipato al saggio “Il Linguaggio della Salute”, scrivendo un capitolo dedicato alla comunicazione pubblicitaria nel settore della sanità.

Più recentemente ha collaborato con un capitolo in "Lusso 2.0" di Jarvis Macchi (Lupetti) e all'interno di "Social Media Marketing" (Hoepli) Il Manuale di comunicazione aziendale 2.0 nato dall'esperienza dei master dell'Università IULM di Milano dove è anche docente. Insieme agli studenti della Scuola Politecnica di Design ha ideato Invad, una provocatoria riflessione fantapubblicitaria che mette in mostra le improbabili invasioni dell’advertising alla ricerca sfrenata di nuovi spazi.

Paolo Iabichino è anche autore di Invertising, un saggio edito da Guerini & Associati che analizza le trasformazioni in atto nel mondo dell’advertising. Il saggio è giunto alla terza ristampa, è adottato da numerose facoltà universitarie ed è oggetto di diverse tesi di laurea.
Il tema è stato per 2 anni un corso di pubblicità presso l’Istituto Europeo di Design di Milano (IED) per formare art director e copywriter nel passaggio "dall'advertising all'invertising", e dal 2010 è diventato un blog di Wired.it

Due volte giurato al Festival di Cannes, membro dell'Art Directors Club Italiano, Paolo Iabichino fa inoltre parte del Comitato Scientifico dell'Osservatorio Storytelling dell'Università di Pavia ed è spesso chiamato all’interno di master, eventi, seminari e workshop che affrontano le evoluzioni nell’ambito della pubblicità, dei media e della comunicazione in genere.


paolo.iabichino[chiocciola]gmail.com



Progetto grafico e realizzazione
dooit